Homepage  Chi sono  News  Appuntamenti  Contatti
 
News

Cominciava 53 anni fa la riscossa spaziale americana.
20 Febbraio, 2015


Sono trascorsi 53 anni esatti dal lancio di John Glenn, primo astronauta americano a compiere tre orbite intorno alla Terra. Ben poca cosa rispetto ai 17 giri compiuti nell’agosto precedente dal russo German Titov. L’America quel 20 febbraio del 1962, aveva così iniziato quella rincorsa che la porterà, negli anni seguenti, a sorpassare i sovietici nella corsa alla Luna.
Appena entrato in orbita pronunciò una frase che entrò nella storia: “Zero G and I feel fine”.
Per l’America fu un eroe, festeggiato con tonnellate di coriandoli riversate al suo passaggio durante una parata nelle strade di New York.
Negli anni seguenti intraprese la carriera politica diventando senatore dello stato dell’Ohio, sua terra natia, per il partito democratico. Si candidò anche alla presidenza degli Stati Uniti nel 1984 abbandonando però la campagna elettorale per mancanza di fondi.
Ha avuto poi la fortuna di tornare nello spazio a bordo dello space shuttle STS-95 Discovery nel 1998 all’età di 77 anni. E’ stata la persona più anziana ad andare nello spazio, record tutt’ora imbattuto.
Oggi Glenn è un arzillo vecchietto di 94 anni che ha festeggiato pochi giorni fa il 95esimo compleanno della moglie Annie.
Ho avuto la fortuna di incontrarlo e quello che più mi ha colpito di lui è stata la sua disponibilità e la sua umiltà.



Visualizza storico news

Prossimi appuntamenti


» 30 Settembre, 2016
Notte dei Ricercatori 2016


» 29 Luglio, 2016
Cerveteri 29, 30 e 31 luglio


» 21 Dicembre, 2015
Ti porto la Luna 2016


» 24 Settembre, 2015
Notte dei Ricercatori 2015


» 10 Settembre, 2015
C'è Spazio per tutti


» 24 Luglio, 2015
A testa in su - le stelle o lo spazio (Cerveteri, Roma)

In rilevo